Organizzazione e attività didattiche 2020-2021
Sei in: Home » Le notizie » AlmaLaurea: risultati sopra la media per l’Università LUMSA

AlmaLaurea: risultati sopra la media per l’Università LUMSA

Il Rapporto AlmaLaurea 2020 conferma la tendenza positiva dell’Ateneo

Risultati ottimi e al di sopra delle medie nazionali per l’Università LUMSA nel nuovo report AlmaLaurea 2020. E in ulteriore miglioramento rispetto al 2019. È questa l’estrema sintesi di un’indagine nazionale che anche quest’anno premia il modello LUMSA in favore della qualità della didattica e dei servizi offerti alla propria comunità studentesca.

Secondo i dati della XXII indagine AlmaLaurea sul profilo dei laureati negli atenei italiani, l’Università LUMSA supera tutte le medie nazionali in merito alla soddisfazione per il corso di laurea, alla regolarità negli studi, ai buoni rapporti con i docenti, alla dotazione degli spazi di studio individuale e delle aule.

Per l’Università LUMSA si tratta di un’ulteriore conferma, sottolineata dal progressivo incremento delle immatricolazioni in tutte le sedi universitarie di Roma, Palermo e Taranto. Da diversi anni, infatti, l’Ateneo registra un numero crescente di studenti a tutti i livelli: dall’aumento dei neo-diplomati interessati ai corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico agli studenti già iscritti all’università, che scelgono la LUMSA per proseguire gli studi con una laurea magistrale. In crescita, infine, anche l’interesse verso i master e i corsi post-laurea della LUMSA Master School, individuata sempre più spesso dai professionisti come un punto di riferimento per accrescere le proprie competenze, specializzarsi o valorizzare il proprio curriculum.

 

Studiare all’Università LUMSA: il 96,7% dei laureati è soddisfatto

Il 96,7% dei laureati è soddisfatto dell’esperienza di studio all’Università LUMSA: una percentuale che supera il valore medio nazionale, fermo al 90,1%, del 6,6%.

Si tratta di un dato importante che scaturisce da tre indicatori fondamentali: il rapporto con i docenti, positivo nel 95,5% dei casi (la media nazionale si attesta all'87,8%); il carico di studio, ritenuto adeguato dal 94,9% dei laureati (al confronto con il dato nazionale fermo all'84,6%); la qualità delle aule, positiva per il 97,0% degli intervistati, il 21,6% in più della media italiana (75,4%).

A margine dell’indice di soddisfazione il report evidenzia come oltre 8 laureati su 10 (l’84,3% dei rispondenti) ripeterebbe la scelta dell’Ateneo e del corso di studi intrapreso. Anche in questo caso siamo di fronte a un valore che supera la media nazionale, ferma al 71,6%.

Tra gli altri dati, infine, si evidenzia come l’efficacia del titolo di laurea conseguito all’Università LUMSA sia ritenuta essere più alta della media nazionale. L’efficacia della laurea, a un anno dal conseguimento del titolo, si attesta al 67,2%, su una media italiana del 61,5%. Più ridotta, ma comunque più alta, la forbice del dato dopo cinque anni dal conseguimento del titolo: al 69,7% per i laureati all’Università LUMSA e al 65,3% per il valore medio nazionale.

 

Per informazioni
AlmaLaurea - XXII Rapporto 2020 - Profilo laureati 2019

Pubblicato il 12/06/20 in : IN EVIDENZA

Master II livello

Master II Livello

Altri Corsi di formazione

Altri Corsi di formazione

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di