Organizzazione e attività didattiche 2021-2022
Sei in: Home » Le notizie » Classifica Censis 2021: l’Università LUMSA è seconda in Italia tra gli atenei medi non statali

Classifica Censis 2021: l’Università LUMSA è seconda in Italia tra gli atenei medi non statali

L’Università LUMSA si conferma al secondo posto in Italia tra gli atenei non statali di media grandezza. A riportarlo è la nuova Classifica Censis 2021, il report annuale del Centro Studi Investimenti Sociali (Censis).

Nella categoria delle università medie non statali, cioè quegli atenei con una popolazione studentesca tra i 5.000 e i 10.000 iscritti, l’Università LUMSA conferma gli ottimi risultati degli anni passati, piazzandosi al secondo posto nella classifica di riferimento.
Oltre alla categorizzazione per grandezza, l’Università LUMSA si posiziona inoltre:

  • Al primo posto tra gli atenei non statali in Sicilia
  • Al primo posto tra gli atenei di Palermo (sia statali che non statali)
  • Al terzo posto tra gli atenei non statali nel Lazio

Come ogni anno, la Classifica Censis 2021 prevede cinque categorie di analisi (sei per le università statali): Servizi, Borse di studio, Strutture, Comunicazione e servizi digitali e Internazionalizzazione. A guidare gli ottimi risultati raggiunti è, anche quest’anno, l’area della Comunicazione e dei servizi digitali (97). A seguire le strutture (93), l’internazionalizzazione (87) le borse di studio (85), e i servizi (67).

I risultati dell’Università LUMSA nella Classifica Censis 2021 evidenziano ancora una volta l’impegno portato avanti dall’Ateneo e dal suo personale in ottica di miglioramento continuo e di nuove proposte al servizio della comunità accademica.

 

Pubblicato il 20/07/21 in : IN EVIDENZA

Master I Livello

Master I Livello

Master II livello

Master II Livello

Altri Corsi di formazione

Altri Corsi di formazione

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di