Organizzazione e attività didattiche 2022-2023
Sei in: Home » Didattica » Docenti » Fabrizio Rossi

Fabrizio Rossi

Docente a contratto
Sede: Roma
Dipartimento: Scienze Umane (Comunicazione, Formazione, Psicologia)
Corso di laurea: Scienze della formazione primaria

Insegnamenti e orario di ricevimento

  • Storia d'Italia

    sala docenti
    venerdì ore 12-13
  • Curriculum Vitae

    Fabrizio Rossi   

    Nato a Roma il 15 febbraio 1957  

    E’ stato Consigliere parlamentare del Senato della Repubblica. Dal 2001 al 2008 Capo dell’Ufficio della Segreteria dell’Assemblea.

    Nel 2018 ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore universitario di Seconda fascia nel settore concorsuale 14/B1 Storia delle dottrine delle istituzioni politiche.

    Dal luglio 2108 fa parte del Comitato scientifico dell’iniziativa Portale delle fonti per la storia della Repubblica italiana.

    Membro della SISSCO (Società italiana per lo Studio della Storia Contemporanea).

    Membro della Società per gli Studi di Storia delle Istituzioni.

    Membro della International Commission for the History of Representative & Parliamentary Istitutions.

    Socio fondatore dell’Associazione Amici dell’ISAP (Istituto per la Scienza dell’Amministrazione Pubblica)

     

    Formazione

    1983 Laurea in Lettere con indirizzo storico all’Università di Roma “Sapienza” (110 e lode)

    1984 Abilitazione all’insegnamento di storia e filosofia nei licei

    1984-86 vincitore di concorso, per titoli ed esami, bandito dal Ministero della Pubblica Istruzione per l’attribuzione di una borsa di studio in Storia contemporanea per attività di ricerca presso l’Università di Reading e il Queen Mary College dell’Università di Londra.  

     

    Incarichi istituzionali  

    Dal 2008 al 2014 responsabile della ricerca affidata dalla Presidenza del Senato per la raccolta e lo studio dei regolamenti del Senato regio.

     

    Collaborazioni editoriali

    1990-1991 membro della redazione della rivista “Ricerche di Storia Politica”

    1992-1996 consulente editoriale della rivista “Ricerche di Storia politica”

    2014-2015 membro della redazione della rivista “Storia, Amministrazione, Costituzione”

    2016-2018 membro del Comitato scientifico della rivista “Storia. Amministrazione, Costituzione”

     

    Incarichi di insegnamento

    1991-92 Docente di Storia contemporanea all’European Business School di Roma

    1995-96 Professore a contratto di Storia contemporanea presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna

    1996-97, 1997-98 e 1998-99 Professore a contratto di Storia contemporanea presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università “Roma Tre”

    2001-02, 2002-03 Professore a contratto di Storia delle istituzioni politiche presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Roma “Sapienza”

    2017 Docente di Storia contemporanea ai Corsi Justowin di preparazione al concorso per l’accesso alla carriera prefettizia 2017

     

    Relazioni in Convegni e Seminari

    1. 12 novembre 1994, Università di Camerino, Istituto di studi economici e sociali, La legge finanziaria e la legge di bilancio
    2. 5 ottobre 1998, Senato della Repubblica, Seminari della Biblioteca, discussant sul tema Dallo Statuto albertino alla Costituzione della Repubblica
    3. 16 marzo 1999, Università di Firenze, Seminari dell’Associazione per gli Studi e ricerche parlamentari “Silvano Tosi”, La fiducia preventiva dall’età liberale all’età repubblicana.
    4. 31 marzo e 14 aprile 2000, Università “Roma Tre”, Cattedra di Diritto costituzionale e Diritto costituzionale italiano e comparato, La fiducia preventiva in una prospettiva comparata: Italia, Francia, Inghilterra
    5. 14 marzo 2001, LUISS, Corso di perfezionamento in discipline parlamentari, Il dopoguerra, la legge elettorale proporzionale del 1919 e la transizione incompiuta dal parlamentarismo liberale alla democrazia dei partiti
    6. 26 marzo 2012, Scuola superiore di Studi universitari e di perfezionamento Sant’Anna di Pisa, Dagli Uffici alla riforma del 1920. La lenta emersione delle commissioni permanenti
    7. 30 aprile 2013, Scuola Normale Superiore di Pisa, La decretazione d’urgenza nella crisi dello Stato liberale, 1918-1925
    8. 2 marzo 2015, Scuola Normale Superiore di Pisa, Il caso della Grande Guerra tra pieni poteri e controllo del Parlamento
    9. 30 marzo 2016, LUISS, School of Government, discussant, Roundtable on Parliamentarism in Europe.
    10. 4 luglio 2016, Università “Roma Tre”, “Atelier 4 Luglio-G.G. Floridia. Giornate di studi di storia e di diritto costituzionale”, L’autonomia del Parlamento in Italia, Francia e Gran Bretagna durante la prima guerra mondiale.
    11. 9 giugno 2017, Sassari, Fondazione di Sardegna, Seminario in onore di Anton Paolo Tanda.  Relatore sul tema Regolamenti parlamentari e Storia delle istituzioni.
    12. 20-22 febbraio 2019, Università di Verona. Convegno nazionale: Il Presidente e la Presidenza del Consiglio dei ministri dallo Stato liberale allo Stato democratico fino all'Unione europea. Il Presidente del Consiglio e la crisi dello Stato liberale (1919-1922)   
    13. 18-20 settembre 2019, Modena, X Cantieri di storia SISSCO, Gli storici al lavoro: tendenze ricerche sull’ età contemporanea, Le crisi di governo come criterio di periodizzazione (1861-1901)    
    14. 26 settembre 2019, Università di Pavia. Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali. Seminario permanente di teoria politica, Il governo instabile. Per una periodizzazione politico-istituzionale dell’Italia liberale (1861-1922).   
    15. 14 novembre 2019, Università di Catania. Dipartimento di Scienze politiche sociali. Le ripercussioni delle elezioni del 1919 sul rapporto tra il governo e le due Camere. 
    16. 23 giugno 2021, Università LUMSA, Roma, Il sistema della doppia fiducia nel rapporto Corona-Presidenza del Consiglio.

    Principali pubblicazioni

    Monografie

    1. Saggio sul sistema politico dell’Italia liberale. Procedure fiduciarie e sistema dei partiti fra Otto e Novecento, Rubbettino, 2001, pp. 153.

    2. I regolamenti del Senato regio. Storia, norme e prassi (1848-1900), Rubbettino, 2013, pp. 689.

    Saggi

    1. Banche popolari e casse rurali: Le polemiche delle origini, in “Sinadi”, 1987, nn. 41-42-43, pp. 139-144, pp. 137-140, pp. 141-144.

    2. The policy of appeasement. Alcune interpretazioni storiografiche, in “Ricerche di Storia Politica”, 1987, n. 2, pp. 97-133.

    3. Gli statuti socialisti (1892-1919), in “Ricerche di Storia Politica”, 1991, n. 6, pp. 35-80.

    4. La fiducia preventiva nel sistema statutario, in “Storia, Amministrazione, Costituzione”, n. 6, 1998, pp. 51-97.

    5. Agostino Bertani in Giuseppe Garibaldi. Due secoli di interpretazioni, Roma, Gangemi, 2010, pp. 52-55.

    6 Senato. Regolamenti (1848-1947) in Dizionario del Liberalismo, Tomo I, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2011, pp. 948-945.

    7. Uffici e commissioni in età liberale, in “Minerva Web”, rivista bimestrale on line della Biblioteca del Senato, nn. 12 (dicembre 2012), 13 (febbraio 2013), 14 (aprile 2013), 17 (ottobre 2013), 18 (dicembre 2013).

    8. Tecnica o politica?” Uffici e commissioni nel Parlamento dell’Italia liberale, in “Ricerche di Storia Politica”, n.1, 2016, pp. 25-46.

    9. Corona, ministeri e “partito della maggioranza” nelle crisi di governo dell’Italia liberale (1861-1900), in “Storia, Amministrazione, Costituzione”, 2016, pp. 241-270.

    10. Uffici e commissioni nel Parlamento dell’Italia liberale in Parlamento e Storia d’Italia, II, Procedure politiche, a cura di V. Casamassima e A. Frangioni, Pisa, Edizioni della Normale, 2016.

    11. Parlamento e decretazione d’urgenza nella crisi dello Stato liberale (1918-1925), in Parlamento e Storia d’Italia, II, Procedure politiche, a cura di V. Casamassima e A. Frangioni, Pisa, Edizioni della Normale, 2016.

    12.Voce Emanuele Ruspoli, in Dizionario biografico degli Italiani, Istituto della Enciclopedia Italiana, 2017.

    13. Le crisi di governo nell’età giolittiana, in “Storia, Amministrazione, Costituzione”, 2017, pp. 257-300.

    14. Le costituzioni “democratiche”: Cadice 1812, Napoli 1820 in Il tempo e le istituzioni. Scritti in onore di Maria Sofia Corciulo, Napoli, ESI, 2017.

    15. Un Parlamento (e un governo) oltre le nazioni, in “Storiografia”, 2017,

    16. Le crisi di governo dalla guerra al fascismo (1915-1922), in “Storia, Amministrazione, Costituzione”, 2018, pp. 209-276.  

    17. Il Presidente del Consiglio e la crisi dello Stato liberale (1919-1922), in Il Presidente del Consiglio dei ministri dallo Stato liberale all'Unione europea, a cura di L. Tedoldi, Milano, Biblion edizioni, 2019, pp. 93-110.

    18. Le crisi di governo come criterio di periodizzazione, in “Studium”, gen/febr. 2020, n.1

    19. Le eredità del “passato istituzionale” nei lavori della Costituente: la forma di governo, in La Costituente italiana. Un percorso europeo, a cura di F. Bonini, V. Capperucci, P. Carlucci. S. Guerrieri, Siena, Edizioni Università per Stranieri di Siena, 2020.

    20. Le ripercussioni delle elezioni del 1919 sul rapporto tra governo e Parlamento in Le elezioni del 1919 alle origini del sistema politico dell'Italia contemporanea, a cura di G. Schininà, 2021, Firenze, Le Monnier, 2021.

    21.  La gestione delle crisi di governo. Manovre e minacce tra sistema istituzionale e sistema dei partiti, in I presidenti e la Presidenza del Consiglio dei ministri nell’Italia repubblicana, a cura di S. Cassese, A. Melloni, A. Pajno, Roma- Bari, Laterza, 2022.

     


    
    lumsa.it
    lumsa.it
    Master I Livello

    Master I Livello

    Master II livello

    Master II Livello

    lumsa.it Corsi di Laurea lumsa.it Master e Post Laurea

    Ateneo partner o membro di

    EUA – European University Association IFCU/FIUC – Fédération Internationale des Université Catholiques
    EURAXESS - Researchers in motion eduroam RUniPace – Rete Università per la pace
    Privacy