Organizzazione e attività didattiche 2020-2021
Sei in: Home » Eventi » Verso la conferenza sul futuro dell'Europa

Verso la conferenza sul futuro dell'Europa

Un nuovo slancio per la democrazia europea

21 gennaio, ore 14.30-17.30
22 gennaio, ore 9.30-12.30
Evento online

Nell’ambito della Conferenza sul futuro dell'Europa, proposta dalla Commissione europea e dalla sua Presidente, Ursula von der Leyen, i Centri di Documentazione Europea (CDE) di Roma e del Lazio propongono l’evento in modalità streaming Verso la conferenza sul futuro dell'Europa. Un nuovo slancio per la democrazia europea, aperto a tutti i cittadini e programmato in due sessioni di lavoro (giovedì 21 gennaio, ore 14.30-17.30) e venerdì 22 gennaio (ore 9-30-12.30).

L’evento vuole essere un momento di riflessione sulle priorità dell’agenda della Commissione europea al fine di elaborare una nuova visione per il futuro e rilanciare il processo democratico dell’Unione europea.

Le due sessioni saranno coordinate rispettivamente da Maria Adelaide Ranchino (CDE Biblioteca centrale “Guglielmo Marconi” – CNR) e da Claudia De Stefanis (Rappresentanza In Italia della Commissione europea).

Per l’Università LUMSA, nella mattinata di venerdì 22 (ore 12.00 circa), interverrà il prof. Rocco Pezzimenti con un suo contributo dal titolo I sogni dimenticati dei Padri Fondatori per rilanciare l'Europa.

Sarà possibile seguire la diretta dell'evento, così come porre domande ai relatori, collegandosi a due distinti link, uno per giornata, negli orari dell’evento (Link 1 – 21 gennaio; Link 2 – 22 gennaio).

L’iniziativa rientra nell’ambito del Progetto della Rete italiana dei CDE 2020. Il Centro di Documentazione Europea dell’Università LUMSA è attivo presso la Biblioteca centrale “Card. Attilio Nicora”.

La locandina
Sito della rete italiana dei Cde - Progetto 2020


L'altissima affluenza di votanti alle elezioni europee del 2019 è segno della vivacità dell’idea e della volontà di Europa. Tuttavia, i cittadini sono chiamati ad assumere un ruolo maggiormente incisivo nel processo decisionale e di un ruolo più attivo nella definizione delle priorità da consegnare all’agenda degli organi decisori europei.

Per raggiungere questi obiettivi è nata l’idea di una Conferenza sul futuro dell'Europa che consentirà ai cittadini europei di esprimere la propria idea su quel che è importante per l'Unione europea. La Conferenza, che si protrarrà per due anni e partirà non appena le istituzioni europee avranno adottato una dichiarazione congiunta sulle forme e sulle modalità di realizzazione.

Pubblicato il 20/01/21 in : IN EVIDENZA

Master I Livello

Master I Livello

Master II livello

Master II Livello

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di