Sei in: Home » Eventi » La legge sul consenso informato 12 mesi dopo

La legge sul consenso informato 12 mesi dopo

Ad un anno dall’approvazione della legge 219/2017, il convegno La legge sul consenso informato e le disposizioni anticipate di trattamento (n. 219/2017): un anno dopo intende offrire una discussione critica sui principali aspetti bioetici e biogiuridici della relazione tra medico e paziente, con particolare riferimento ai temi del consenso informato e delle disposizioni anticipate di trattamento, che dalla legge stessa sono disciplinati.

L’incontro scientifico si svolgerà martedì 27 novembre, ore 15.00, presso la sede del Dipartimento GEPLI dell’Università LUMSA, in via Marcantonio Colonna 19.

Dopo i saluti istituzionali ai partecipanti, a cura dei proff. Claudio Giannotti, Direttore del Dipartimento GEPLI e Iolanda Piccinini, Presidente del CdL magistrale in Giurisprudenza, il convegno entrerà nel vivo con le relazioni dei professori:

  • Lorenzo D’Avack, emerito di Filosofia del diritto, Università di Roma Tre e  Presidente del Comitato Nazionale per la Bioetica
  • Francesco D’Agostino, ordinario di Filosofia del diritto, Università di Roma “Tor Vergata” e Presidente emerito del Comitato Nazionale per la Bioetica
  • Eduardo Gianfrancesco, ordinario di Diritto costituzionale, Università LUMSA
  • Roberto Zannotti, associato di Diritto penale e Direttore della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali, Università LUMSA

A introdurre e moderare i lavori sarà la prof.ssa Laura Palazzani, ordinario di Filosofia del diritto, Università LUMSA e  Vicepresidente del Comitato Nazionale per la Bioetica.

La locandina

Pubblicato il 16/11/18 in : IN EVIDENZA
Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di