Organizzazione e attività didattiche 2022-2023

#IWorkNelSociale

Lavorare nell’ambito sociale

Parole chiave
Servizi per il benessere, welfare, assistenti sociali.

Area disciplinare
Servizio sociale.

Modalità di fruizione
Il progetto è fruibile in modalità online.

Obiettivi formativi

  • conoscere la società attuale con le sue caratteristiche e problematiche di riferimento;
  • conoscere le politiche ed i servizi sociali odierni;
  • acquisire conoscenze teoriche ed abilità operative nell’ambito delle professioni sociali, in particolar modo relative al lavoro dell’assistente sociale;
  • sviluppare una sensibilità verso le problematiche sociali presenti mediante la presentazione di casi concreti;
  • promuovere il senso di responsabilità e rafforzare la capacità di operare in gruppo.

Descrizione del progetto
Il progetto, partendo da una contestualizzazione sociale e dalle problematiche oggi esistenti, illustra la figura dell’assistente sociale ed il suo lavoro tendente a   prevenire e trattare forme di disagio sociale. Mediante un confronto tra professionisti, verranno illustrate le caratteristiche e le funzioni di una molteplicità di sevizi giungendo all’analisi di aree tematiche quali minori, anziani, immigrati, violenza sulle donne di cui saranno analizzati casi concreti. I ragazzi saranno così invitati ad interagire in diverse forme mediante l’utilizzo di metodologie didattiche attive tendenti alla partecipazione diretta degli stessi.

Numero massimo di studenti destinatari
Il progetto prevede la fruizione da parte di un numero di studenti delle classi quinte compreso tra le 20 e le 50 unità.

Durata del progetto
Il progetto prevede di 30 ore complessive, di cui 24 di didattica frontale e 6 di lavoro in autonomia.

Periodo
Gennaio/febbraio 2023.

Programma dettagliato delle attività
Il progetto prevede la presentazione di situazioni concrete tratte dall’esperienza di Assistenti sociali professionisti. Il progetto si struttura in quattro fasi:

  • un primo incontro introduttivo, che presenta la società attuale e le problematiche sociali in essa presenti;
  •  un secondo incontro che illustra la figura dell’Assistente sociale nel quadro delle professioni sociali e del welfare attuale;
  • una serie di incontri (della durata di 3 ore ciascuno) dedicati a presentare situazioni concrete di lavoro nei seguenti ambiti: ente locale, ASL e terzo settore con problematiche inerenti ai minori e famiglie, disabilità, immigrati, dipendenze, adolescenza. Agli incontri parteciperanno Assistenti sociali professionisti, che presenteranno il proprio lavoro e affronteranno con gli studenti alcuni casi concreti tratti dall’esperienza professionale;
  • agli studenti, organizzati in piccoli gruppi, verrà poi affidato un caso esemplificativo, che dovranno discutere e affrontare in autonomia. Rispetto a tali casi, gli studenti saranno chiamati a predisporre una presentazione nella quale illustrino i tratti del progetto di aiuto ipotizzato. Per tale lavoro si considereranno 6 ore di attività individuale;
  • i lavori degli studenti verranno poi presentati e discussi in un’ultima conclusiva sessione, della durata di 3 ore. Nell’ambito di tale giornata verrà anche svolto un incontro con i referenti dell’Ufficio orientamento di Ateneo.

Referente
Prof.ssa Marinella Sibilla (pcto@lumsa.it).

Altri docenti
Antonio Panico, Silvana Uzzi, Pierangela Caricasole, Italia Di Maggio, Ignazio Galeone, Mirella Pasca, Antonella Gorgoni.


lumsa.it
lumsa.it
Master I Livello

Master I Livello

Master II livello

Master II Livello

Altri Corsi di formazione

Altri Corsi di formazione

lumsa.it Corsi di Laurea lumsa.it Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di

EUA – European University Association IFCU/FIUC – Fédération Internationale des Université Catholiques
EURAXESS - Researchers in motion eduroam RUniPace – Rete Università per la pace
Privacy