Organizzazione e attività didattiche 2022-2023

Fai la cosa giusta

La giustizia e le scelte della vita quotidiana

Parole chiave
Giustizia, diritto, filosofia, morale.

Modalità di fruizione
In presenza. A richiesta è possibile la fruizione online.

Area disciplinare
Filosofia del diritto.

Obiettivi formativi
Il progetto intende presentare agli studenti e alle studentesse della scuola secondaria superiore le ricadute applicative delle teorie della giustizia.

Descrizione del progetto
L’impianto formativo è realizzato con un approccio che consente di avvicinarsi a teorie e problemi filosofici complessi, relativi al tema della giustizia, in un modo pratico, al fine di mostrare le premesse e le conseguenze delle scelte che facciamo nella vita di tutti i giorni.

Numero massimo di studenti destinatari
Il progetto si rivolge ad allievi delle classi terze, quarte e quinte e può impegnare da un minimo di 15 a un massimo di 25 tra studenti e studentesse.

Durata del progetto
L’impegno didattico prevede un totale di 30 ore impegno con 20 ore di didattica frontale e 10 ore riservate al lavoro in autonomia.

Periodo
Gennaio – febbraio 2023 con incontri di giovedì o venerdì a partire dalle ore 15.00.

Programma dettagliato delle attività

  • Cosa significa fare la scelta giusta? Come sappiamo cosa è giusto e cosa è sbagliato?
    L’incontro ha come obiettivo la conoscenza dei nostri meccanismi decisionali, dei nostri valori di riferimento, e dei criteri che utilizziamo per operare le scelte in situazioni difficili.
  • Cosa mi devi? E cosa ti offro?
    Nell’incontro vengono analizzate le scelte che facciamo nei rapporti fra pari, negli scambi, nelle relazioni con le persone che incontriamo.
  • Come è giusto punire? E perché?
    Il problema della sanzione viene affrontato a partire da casi concreti. Come stabilire quando, quanto, e perché è giusto punire qualcuno? A che serve la sanzione?
  • Chi prende cosa? Come distribuiamo una risorsa scarsa?
    Nell’incontro si discute il problema della distribuzione, e la questione della giustizia nei rapporti collettivi. Si analizzeranno i criteri con i quali possiamo stabilire a chi attribuire certe risorse, e perché.
  • Siamo davvero tutti uguali? In che senso?
    Uguaglianza e diversità sono due aspetti con cui ci confrontiamo tutti i giorni. Ma in che senso siamo uguali? E cosa significa, in pratica? E quanto contano, se contano, le differenze di sesso, razza, opinioni politiche, religione, ecc.?

Nel corso di uno dei moduli è previsto un breve intervento dell’Ufficio Orientamento dell’Università LUMSA per presentare l’Ateneo e la sua offerta didattica.

Referente
Prof. Fabio Macioce (pcto@lumsa.it).

Altri docenti
Prof. Roberto Luppi.


lumsa.it
lumsa.it
Master I Livello

Master I Livello

Master II livello

Master II Livello

Altri Corsi di formazione

Altri Corsi di formazione

lumsa.it Corsi di Laurea lumsa.it Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di

EUA – European University Association IFCU/FIUC – Fédération Internationale des Université Catholiques
EURAXESS - Researchers in motion eduroam RUniPace – Rete Università per la pace
Privacy