Organizzazione e attività didattiche 2021-2022
Sei in: Home » Le notizie » Rapporto AlmaLaurea 2021: l’Università LUMSA supera le medie nazionali

Rapporto AlmaLaurea 2021: l’Università LUMSA supera le medie nazionali

Ottimi risultati e trend in costante miglioramento per l’Università LUMSA che, stando ai dati del nuovo rapporto AlmaLaurea, supera anche quest’anno le medie nazionali nelle principali aree di rilevazione.

È questo il quadro che emerge per il nostro Ateneo dall’ultima indagine annuale del Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea, una rilevazione che ha coinvolto migliaia di studenti universitari in tutta Italia e che, ancora una volta, premia il modello LUMSA in materia di qualità della didattica e dei servizi offerti alla comunità studentesca.

Secondo in dati della XXIII indagine AlmaLaurea sul profilo dei laureati negli atenei italiani, l’Università LUMSA supera tutte le medie nazionali riguardanti la soddisfazione per il corso di laurea, la regolarità negli studi, i buoni rapporti tra studenti e docenti, la dotazione degli spazi di studio e delle aule.

Per l’Università LUMSA si tratta di un’ulteriore conferma, sottolineata dal progressivo incremento delle immatricolazioni in tutte le sedi universitarie di Roma, Palermo e Taranto. Da diversi anni, infatti, l’Ateneo registra un numero crescente di studenti a tutti i livelli: dall’aumento dei neo-diplomati interessati ai corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico agli studenti già iscritti all’università, che scelgono la LUMSA per proseguire gli studi con una laurea magistrale.

In crescita, infine, anche l’interesse verso i master e i corsi post-laurea della LUMSA Master School, sempre più un punto di riferimento per professionisti e neolaureati interessati ad accrescere le proprie competenze, specializzarsi o valorizzare il proprio curriculum.

 

Studiare all’Università LUMSA: il 96,8% dei laureati è soddisfatto

Il 96,8% dei laureati è soddisfatto della propria esperienza di studio all’Università LUMSA (+0,1% rispetto all’anno precedente): una percentuale che supera il valore medio nazionale, fermo al 90,8%, di ben 6 punti percentuali.

La soddisfazione dei laureati dell’Università LUMSA negli ultimi 5 anni

2017

2018

2019

2020

2021

96,7%

95,9%

96,5%

96,7%

96,8%

 

Si tratta di un dato importante che scaturisce da tre indicatori fondamentali: il rapporto con i docenti, positivo nel 96,5% dei casi (la media nazionale si ferma all'88,6%); il carico di studio, ritenuto adeguato dal 96,0% dei laureati (al confronto con il dato nazionale dell'85,7%); la qualità delle aule, positiva per il 96,6% degli intervistati, con una differenza del 18,5% rispetto alla media italiana (78,1%).

Molto elevato anche il dato relativo alla regolarità negli studi, che all’Università LUMSA si attesta al 75,2% in confronto a una media nazionale del 58,4% (+16,8%).

 

Scelta universitaria ed efficacia del titolo nel mondo del lavoro

A margine dell’indice di soddisfazione, il report AlmaLaurea evidenzia come quasi 9 laureati su 10 (l’85,8% dei rispondenti) ripeterebbe la scelta dell’Ateneo e del corso di studi intrapreso. Anche in questo caso siamo di fronte a un valore che supera la media nazionale, ferma al 72,8%.

Percentuale di laureati dell’Università LUMSA che ripeterebbe la propria scelta

2017

2018

2019

2020

2021

81,1%

82,3%

80,8%

84,3%

85,8%

 

Tra gli altri dati, poi, si evidenzia come l’efficacia del titolo di laurea conseguito all’Università LUMSA sia ritenuta essere più alta della media nazionale. L’efficacia della laurea, a un anno dal conseguimento del titolo, si attesta al 67,4%, su una media italiana del 66,0%. Più alta la forbice del dato dopo cinque anni dal conseguimento del titolo: al 74,9% per i laureati all’Università LUMSA e al 68,5% secondo il dato medio nazionale.

 

Punteggio degli esami, voto di laurea e impegno personale

Relativamente, infine, al punteggio medio degli esami di profitto, al voto di laurea e all’impegno studentesco nelle attività complementari allo studio, l’Università LUMSA non si discosta dalle medie nazionali e in questo caso, diversamente dai dati precedenti, è un plus poiché è un fenomeno che evidenzia la severità e il rigore del modello formativo a prescindere dalla natura non statale dell’Ateneo.

La media d’esame dei laureati all’Università LUMSA si attesta infatti su un punteggio pari a 26,9 (26,3 la media nazionale) con una media del voto di laurea pari a 104,6 (103,2 il valore medio negli atenei italiani; 104,4 in quelli regionali).

Punteggio medio degli esami all’Università LUMSA e a livello nazionale negli ultimi 5 anni

2017

2018

2019

2020

2021

LUMSA: 26,7

LUMSA: 26,7

LUMSA: 26,7

LUMSA: 26,9

LUMSA: 26,9

Italia: 26,2

Italia: 26,2

Italia: 26,3

Italia: 26,3

Italia: 26,3

 

Voto di laurea medio all’Università LUMSA e a livello nazionale negli ultimi 5 anni

2017

2018

2019

2020

2021

LUMSA: 103

LUMSA: 104

LUMSA: 104

LUMSA: 104

LUMSA: 104

Italia: 103

Italia: 103

Italia: 103

Italia: 103

Italia: 103

Regione: 104

Regione: 104

Regione: 104

Regione: 104

Regione: 104

 

A concludere il rapporto è il grande impegno riconosciuto ai laureati LUMSA: oltre 4 studenti su 10 sono infatti coinvolti, durante il percorso di studi universitari, in attività riconosciute di tirocinio, mentre oltre 6 su 10 svolgono almeno un periodo di attività lavorativa (i due valori non sono da considerarsi, ovviamente, mutualmente esclusivi).

 

Per informazioni
AlmaLaurea - XXIII Rapporto 2021 - Profilo laureati 2020

Pubblicato il 18/06/21 in : IN EVIDENZA

Master I Livello

Master I Livello

Master II livello

Master II Livello

Altri Corsi di formazione

Altri Corsi di formazione

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di