Organizzazione e attività didattiche 2020-2021
Sei in: Home » Eventi » Da questa crisi dobbiamo uscire migliori

Da questa crisi dobbiamo uscire migliori

L’Università LUMSA in favore dell’appello “Senza anziani non c’è futuro”

Mercoledì 10 giugno 2020
Ore 17.00-17.30
Diretta streaming
Canale YouTube LUMSA

L’Università LUMSA sostiene l’appello Senza anziani non c’è futuro, teso a ri-umanizzare le nostre società e a dire no a una sanità selettiva, lanciato dalla Comunità di Sant’Egidio il 20 maggio scorso e sottoscritto, come primi firmatari dal fondatore Andrea Riccardi e da note personalità della cultura, della politica e delle scienze.

Il prossimo 10 giugno, dalle ore 17.00, nel corso dell’evento online Da questa crisi dobbiamo uscire migliori, diffuso in diretta streaming sul canale YouTube dell’Università LUMSA, sarà il Rettore prof. Francesco Bonini a presentare l’iniziativa e a introdurre gli interventi del prof. Marco Impagliazzo, Presidente della Comunità di Sant’Egidio, di Stefania Murari rappresentante della Comunità e dei professori LUMSA Giuseppe Dalla Torre e Marco Bartoli.

Le cronache della pandemia legata al Covid-19 hanno evidenziato come gli anziani sono in pericolo in molti paesi europei e del mondo. Le drammatiche cifre delle morti in istituto fanno rabbrividire, sostengono drammaticamente l’idea che sia possibile la di curare i più giovani anziché gli anziani e avvalorano i timori di Papa Francesco che per primo ha parlato di quella “cultura dello scarto” che toglie agli anziani il diritto ad essere considerati persone, ma solo un numero e in certi casi nemmeno quello.

La storia dell’umanità ha sempre riconosciuto l’enorme valore dell’esperienza e dell’anziano e soggiacere alla sola ipotesi di una “sanità selettiva”, che reputa marginale la vita di un anziano diventa inaccettabile moralmente e giuridicamente.

L’appello sostiene il diritto alla parità di trattamento nelle cure e la cura in quanto diritto universale per gli uomini e auspica un cambio di rotta subitaneo perché si affermi una tendenza positiva che veda nell’anziano una persona con piena dignità e non un peso inutile.

L’invito per studenti, professori e personale del nostro Ateneo è a sostenere l’appello firmandolo online direttamente sul sito web della comunità di Sant’Egidio (link diretto).

Il sito della Comunità di Sant’Egidio
Il testo dell’appello

Pubblicato il 03/06/20 in : IN EVIDENZA

Master II livello

Master II Livello

Altri Corsi di formazione

Altri Corsi di formazione

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di