Organizzazione e attività didattiche 2022-2023
Sei in: Home » Le notizie » Master in Giornalismo: bando di ammissione 2022-2024

Master in Giornalismo: bando di ammissione 2022-2024

È online il nuovo Bando di Concorso per l’Ammissione al Master in Giornalismo dell’Università LUMSA (LUMSA Master School), il percorso biennale riconosciuto dall’Ordine dei Giornalisti per la preparazione all’Esame di Stato da Giornalista Professionista.

Il Master in Giornalismo dell’Università LUMSA, con sede a Roma, è un'eccellenza nel panorama nazionale delle Scuole di Giornalismo, con risultati eccellenti sia per quanto riguarda l’alta percentuale di praticanti che supera l’Esame, sia relativamente ai numerosi premi e riconoscimenti ottenuti dagli stessi durante e dopo aver frequentato il Master.

Per questo settimo biennio di attività del Master in Giornalismo i posti disponibili sono 30.

 

Bando Giornalismo 2022-2024

 

Scadenza Bando: 31 ottobre 2022.

 

Il corso in breve

  • Posti disponibili: 30, salvo i limiti posti dal Quadro d’indirizzi del Consiglio Nazionale OdG.
  • Borse di studio: fino a 5 borse a copertura totale dei costi d’iscrizione.
  • Sede: Università LUMSA, Borgo Sant’Angelo 13, Roma
  • Didattica: 1.000 ore annue tra lezioni, incontri e attività pratica in redazione, studio televisivo, regia televisiva e studio radiofonico. Tali attività di svolgono da settembre a marzo.
  • Tirocinio: almeno due mesi, ogni anno, nelle più importanti redazioni stampa, radio, tv e agenzie nazionali. Tali attività si svolgono tra aprile e giugno.
  • Durata e frequenza: 2 anni a frequenza obbligatoria dal lunedì al venerdì.
  • Requisiti d’accesso: laurea (almeno triennale o titolo estero) con votazione di almeno 90/110.
  • Eccezioni: sono ammessi i laureandi che conseguiranno il titolo prima del 15 novembre 2022.
  • Titoli valutati: voto di laurea e, eventualmente, laurea magistrale, iscrizione all’Albo dei Giornalisti, certificazioni di lingua straniera, corsi di specializzazione o perfezionamento.
  • Processo di selezione: prova scritta (15 novembre 2022) e prova orale (17-18 novembre 2022).
  • Costi d’iscrizione: 20.000 euro, azzerabili con borsa di studio e rateizzabili per tutti in sei pagamenti. Si aggiungono 16 euro di bollo e 50 euro di spese per le prove di selezione.
  • Titolo: Master Universitario di I Livello in Giornalismo (120 CFU) e certificato di praticantato giornalistico per l’esame di idoneità professionale da Giornalista Professionista.
  • Scadenza candidature: 31 ottobre 2022.

 

Attività didattiche e praticantato

La Scuola di Giornalismo di Roma dell’Università LUMSA non è solo didattica, ma una vera e propria redazione. Ogni praticante è infatti chiamato ad apprendere e a mettere in pratica sin da subito come nasce, si realizza e trova spazio un prodotto giornalistico.

Attraverso un costante lavoro di squadra, gli allievi sono impegnati quotidianamente nella produzione di:

  • notiziari online e di agenzia
  • telegiornali e servizi televisivi
  • giornali radio e servizi radiofonici
  • magazine cartacei e digitali
  • video inchieste
  • reportage fotografici

Il praticante del Master in Giornalismo dell’Università LUMSA è un futuro giornalista a tutto tondo: trova le notizie, si documenta e le verifica, le scrive, e le trasforma in articoli e servizi radiotelevisivi per la testata registrata LumsaNews. E lo fa in tempo reale, negli spazi e nei tempi prestabiliti, così come avviene in una redazione giornalistica. Non una simulazione dunque, ma un vero e proprio esercizio della professione.

Tale lavoro è guidato non solo dai due direttori – Carlo Chianura, a lungo caposervizio de La Repubblica per la politica interna, e Fabio Zavattaro, per molti anni vaticanista per Avvenire e Rai –, ma anche supportato dal costante impegno di 5 tutor e oltre 40 docenti ed esperti del settore, nonché valorizzato dalla presenza in ospiti di rilievo nazionale. Tra questi, nell’ultimo periodo, figurano importanti professionisti come Milena Gabanelli, Luigi Contu, Lirio Abbate, Giovanni De Mauro, Lucia Annunziata, Lucia Goracci, Marcello Sorgi, Ferruccio De Bortoli, Amedeo Ricucci, Pietro Masturzo, Vincenzo Morgante e Marco Tarquinio, ma anche figure istituzionali come Stefano Zamagni, presidente della Pontificia Accademia delle Scienze sociali e Giovanni Grasso, portavoce del Presidente della Repubblica.

 

Il tirocinio e il lavoro sul campo

Oltre alle lezioni e alle attività pratiche previste nella sua sede di Borgo Sant’Angelo 13, a Roma, il Master in Giornalismo di Roma dell’Università LUMSA prevede due periodi di tirocinio, di almeno due mesi, per ognuno dei due anni di corso.

I praticanti dell’ultimo biennio hanno svolto tale attività nelle più importanti redazioni giornalistiche italiane. Tra queste: AdnKronos, Agenzia Internazionale Nova, Agenzia Ansa, Avvenire, Fanpage, Fortune Italia, Il Domani, Il Messaggero, La Repubblica, La Stampa, L’Espresso, Mediaset, Radio Capital, Sky Sport, Sky Tg24, TgCom 24, Tg5.

 

 

 

Bando Giornalismo 2022-2024

 

LumsaNews.it

 

 

Pubblicato il 13/06/22 in : IN EVIDENZA

lumsa.it
lumsa.it
Master I Livello

Master I Livello

Master II livello

Master II Livello

Altri Corsi di formazione

Altri Corsi di formazione

lumsa.it Corsi di Laurea lumsa.it Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di

EUA – European University Association IFCU/FIUC – Fédération Internationale des Université Catholiques
EURAXESS - Researchers in motion eduroam RUniPace – Rete Università per la pace
Privacy