image-tutti_green
  • Dipartimenti e Città
  • Biblioteche
  • Sostieni la LUMSA
  • Siti web LUMSA
  • Contatti
  • Mi@Lumsa
image-tutti_green
search
icon open menu

Alberto Torini

Docente a contratto

invia a...

share icon
share icon

Ruolo

Docente a contratto

Città

Roma

Dipartimento

GEPLI (Roma)

Corso di Laurea

Giurisprudenza (Roma)

Alberto Torini

share icon

Curriculum vitae

Ha conseguito, con giudizio unanime della Commissione, l'Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di Professore universitario di Seconda Fascia per il Settore Concorsuale 12/H2 - Storia del diritto medievale e moderno.

Dottore di ricerca in “Storia e Teoria del Diritto Europeo” (XXV° ciclo - Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”) con una tesi dal titolo: “Pena di morte e unificazione legislativa: il dibattito abolizionista attraverso le pagine de Il Giornale per l’abolizione della pena di morte (1861/1864)”. 

Laurea Specialistica in Giurisprudenza con il massimo dei voti presso l’Università degli Studi di Roma Tre (tesi in Storia del diritto medievale e moderno).

A partire dal dall’anno accademico 2017-2018 è docente a contratto per l’insegnamento di Medieval and Modern Legal History.

Ha soggiornato a Londra ove ha frequentato la British Library e l’Institute of Advanced Legal Studies svolgendo attività di ricerca per il progetto di ricerca “La definizione dei reati finanziari nell’ordinamento giuridico inglese tra Ottocento e Novecento.”

Nel 2019 è stato relatore presso i Seminari Storico Giuridici di Roma Tre dal titolo "Discussione intorno alla ricerca di Alberto Torini. La campagna abolizionista italiana: dal "Giornale" di Pietro Ellero (1861-64) al Codice Zanardelli (1889).

Nel 2020 è stato relatore presso il convegno organizzato dalla Fondazione "Ugo Spirito e Renzo De Felice" dal titolo "Ugo Spirito tra filosofia, economia e diritto". Intervento dal titolo "Un giovane Spirito storico del diritto penale".

Nel 2021 ha tenuto una lezione magistrale dal titolo "Droit Pénal des Affaires" nell'ambito del Master in "Histoire du Droit et des Institutions de la Faculté de Sciences Juridique, Politiques", corso "Histoire du Droit des Affaires”, Università di Lille.

Nel 2021 è stato relatore al Convegno: “Condanna a una pena, condanna di una pena: riflessioni a margine di due recenti ricerche” organizzato dall’Università di Pisa, Dottorato in Scienze giuridiche, con un intervento dal titolo “Abolizionisti a confronto: Ellero e Carrara”.

Nel 2023 ha tenuto una lezione nell'ambito del ciclo seminariale "Un livre, un auteur" dell'Università di Lille dal titolo "Alle Origini dei reati Finanziari. Diritto e mercato nell'Inghilterra vittoriana."

Nel 2023 è stato relatore presso il Convegno Internazionale di Studi “Da santa e maledetta a Capitale Europea della Culture 2025 – Gorizia tra confini, autonomia e cooperazione transfrontaliera” con un intervento dal titolo “Gorizia e i reati di confine nel complesso Novecento”.

 

Orari di ricevimento

Il docente riceve il venerdì alle ore 15.30 presso la sala docenti al piano -1. Previa richiesta via mail è possibile concordare un ricevimento in giorno e orario diverso nonchè un ricevimento via google meet.

Didattica e insegnamenti

Insegnamento Anno accademico CFU

MEDIEVAL AND MODERN LEGAL HISTORY

2023 / 2024

9

MEDIEVAL AND MODERN LEGAL HISTORY

2022 / 2023

9

MEDIEVAL AND MODERN LEGAL HISTORY

2021 / 2022

9

Ricerca

Aree di ricerca del docente

Giurisprudenza

Tutte le pubblicazioni

Monografie

  • Alle origini dei reati finanziari. Diritto e mercato nell’Inghilterra vittoriana, Napoli, Jovene, 2022, pp. 237.
  • La battaglia abolizionista in Italia. Il Giornale per l’abolizione della pena di morte, Roma, Aracne (collana “Storia del diritto e delle istituzioni” – Studi n. 19), 2020, pp. 256.

       Saggi

  • Recensione al volume di S. Malpassi, La democrazia economica americana. Alla ricerca di un ordine giuridico del mercato, tra cultura individualistica e tentazioni corporativistiche (1919-1939), in Quaderni Fiorentini per la Storia del Pensiero Giuridico Moderno, il diritto come forma dell’esperienza, letture, n.52-2023, pp. 1108-1113.
  • Rule of Law Between XVIIth and XIXth Century, in Giuliano Amato, Benedetta Barbisan, Cesare Pinelli (a cura di), Rule of Law vs Majoritarian Democracy, Londra 2021, pp. 11-24.
  • Un giovane Spirito storico del diritto penale, in Ugo Spirito tra filosofia, economia e diritto (Annali Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice, XXXIII-2021, pp. 81-90)
  • Book Review - Una incerta idea. Stato di diritto e diritti di libertà nel pensiero italiano tra età liberale e fascismo, by Mario Caravale. In Cambridge University Press (Modern Italy) - 2018
  • L'evoluzione del diritto penale tra esigenze unitarie ed emergenze sociali. (a proposito di L. Lacché-M. Stronati, Questione criminale ed identità nazionale in Italia tra Otto e Novecento).In “Historia et ius” [www.historiaetius.eu], 8 (2015), paper 23.
  • Gli albori della campagna abolizionista: il "Giornale per l'abolizione della pena di morte" e il dibattito sulla riforma penale di fine Ottocento. In “Historia et ius” [www.historiaetius.eu], 7 (2015), paper 9.
  • Diritto Penale e “Nuove Scienze” a confronto nei periodici di fine Ottocento. (a proposito di L. Lacchè, M. Stronati (curr.), Una Tribuna per le scienze criminali. La Cultura delle riviste nel dibattito penalistico tra Otto e Novecento). In “Historia et ius” [www.historiaetius.eu], 6 (2014), paper 15.