image-Tutti
  • Dipartimenti e Città
  • Biblioteche
  • Sostieni la LUMSA
  • Siti web LUMSA
  • Contatti
  • Mi@Lumsa
image-Tutti
search
icon open menu
profile picture Federico Canaccini

Federico Canaccini

Docente di Storia Medievale

invia a...

share icon
share icon

Ruolo

Docente a contratto

Città

Roma

Dipartimento

Scienze umane (Roma)

Corso di Laurea

Scienze dell’educazione (Roma)

Federico Canaccini

share icon

Curriculum vitae

Federico Canaccini è Professore a contratto di Storia Medievale (M-Sto/01) presso la LUMSA di Roma.

Ha insegnato Storia della Filosofia Medievale e di Paleografia Latina presso l’Università Pontificia Salesiana di Roma e di Storia Medievale presso l’Università Telematica Uninettuno.

Inoltre è Professore a t. indeterminato presso la Scuola Pubblica con abilitazione nelle classi di concorso A043, A050, A051.

Dopo la Laurea in Storia Medioevale presso la Sapienza (prof. P Delogu) nel 1999, ha conseguito nel 2003 un Diploma biennale di Studi medievali presso l’Antonianum di Roma e, nel 2007, il titolo di Dottore di Ricerca presso l’Università di Firenze (proff. Maire Vigueur-Zorzi).

Dal 2004 comincia una proficua collaborazione col prof. M. Bartoli (LUMSA-Roma), con cui lavora tuttora quale Cultore della materia e quale membro del Centro Studi su Giovanni da Capestrano. Nel 2005 partecipa da Borsista residenziale, alla  Settimana di Studi sulla Civiltà Comunale a S. Gimignano (27 giu.-2 lug., 2005) e, nuovamente Borsista residenziale, alla Settimana di Studi Giuridici di S. Miniato (12-17 sett. 2005).

Nel 2007 inizia a lavorare quale Tutor di Storia Medioevale presso la Uninettuno University, incarico che affianca a quello di Paleografia Latina nel 2008 sino al 2011 dopo un anno in qualità di Ricercatore a t. determinato in Storia Medioevale. In questi anni cura e rinnova le videolezioni, i materiali e l’offerta formativa per gli studenti di entrambi i corsi.

Tra il 2002/2010 partecipa, quale relatore, a 16 convegni in Italia e all’estero (Brasile,  Stati Uniti) e pubblica una decina di articoli scientifici, una edizione critica della inedita Questio de duratione mundi di G P. Da Fondi (2006), gli atti di un importante convegno internazionale sui Conti Guidi (2003) nonché due monografie: la prima riguardante la legazione del Card. Acquasparta a Firenze (2008), la seconda, pubblicata dall’Istituto Storico italiano per il Medioevo, dal titolo Ghibellini e Ghibellinismo in Italia da Montaperti a Campaldino (2010). A questi aggiunge una nuova monografia nel 2016 (Al cuore del primo Giubileo, Lateran Univ. Press), contenente l’edizione inedita della sinora sconosciuta versione preparatoria della Bolla del primo Giubileo della Storia della Chiesa del 1300.

Nel 2013 vince la prestigiosa Borsa Fulbright e, quale Visiting Professor, insegna presso Catholich University of America (Wahington DC) un corso di Medieval Warfare and Knighthood ottenendo eccellenti valutazioni da parte degli studenti. Ha modo di intrattenere relazioni scientifiche proficue che gli permettono di tornare nel 2016 in qualità di Visiting Research Collaborator presso la prestigiosa università di Princeton (NJ). Nella sua permanenza si occupa della trascrizione dei primi due Quodlibeta inediti del domenicano G. Regina, partecipando, in qualità di Assegnista di Ricerca (2016), ad un PRIN organizzato dal prof. P. Porro (Università di Bari)

Tra il 2010 e il 2016 partecipa a 28 occasioni, fra convegni e lectures, in Italia e all’estero (Stati Uniti [New Jersey, Tennesse, Louisiana, Massachussets, Pennsilvania, New York, North Carolina, Maine], Spagna, Guatemala, Irlanda, Gran Bretagna), partecipando fra l’altro a importanti convegni internazionali come l’AAIS , NEMLA, ABA e la Conferenza Internazionale che si tiene a Leeds.

In qualità di organizzatore partecipa anche a due giornate di Studi da lui organizzate: “Ercole o Sansone?” Un eroe biblico o mitologico per i Ghibellini di Firenze” (Firenze, 2014); Giornata Internaz. di Studi su Dante Le donne nella politica di Dante (Poppi, 2015): Un grande escluso fra gli esclusi (Poppi, 2021).

In questi anni consegue una notevole esperienza d’insegnamento sia nella modalità tradizionale, tanto in italiano quanto in inglese, sia con le specifiche metodologie della didattica a distanza, maturate durante i quattro anni di impiego presso l’Università Telematica Uninettuno.

Dal 2018 ha iniziato ad insegnare Filosofia Medioevale presso la Facoltà di Filosofia dell’Università Pontificia Salesiana e, dal 2020, Paleografia Latina, presso la Facoltà di Lettere Classiche e Cristiane. Nel 2019 ha conseguito la Laurea in Lettere Classiche e Cristiane presso l’Università Pontificia Salesiana, dove attualmente è Dottorando.

Collabora con la rivista scientifica Studi Medievali in qualità di Recensore e pubblica lavori di alta divulgazione per i tipi Laterza.

Orari di ricevimento

Lunedì h. 16.00-17.00 (previo appuntamento via mail)

Didattica e insegnamenti

Insegnamento Anno accademico CFU

IMMAGINE E MEMORIA NELL'ERA DIGITALE: STORIA E STORIOGRAFIA MULTIMEDIALE

2023 / 2024

6

Ricerca

Pubblicazioni e ricerche

Filosofia medievale

Edizione critica dei Quodlibeta di Giovanni Regina di Napoli OP

Si tratta dell'intero corpus quodlibetale di Giovanni Regina di Napoli, OP, domenicano alla corte di Roberto d'Angiò e della regina Giovanna, nonché braccio destro di Giovanni XXII.I 13 quodlibeta raccolgono numerosissime questione di una ricchezza notevole per la storia del pensiero del tempo e spaziano da temi di teologia a quelli filosofici, fino a giungere a questioni di livello meno impegnativo.

Tutte le pubblicazioni

PUBBLICAZIONI

Monografie

  • Il Medieovo in 21 battaglie, Roma-Bari, Laterza 2022 (tradotto anche in spagnolo per la casa ed. Pasado & Presente (2023, SP)
  • 1289. La battaglia di Campaldino, Roma-Bari, Laterza 2021.
  • 1268. La battaglia di Tagliacozzo, Roma-Bari, Laterza 2019.
  • Al cuore del primo Giubileo. Bonifacio VIII e l’Antiquorum habet, Città del Vaticano 2016, Lateran University Press, pp. 188
  • Ghibellini e ghibellinismo in Toscana da Montaperti a Campaldino, Rome, 2010, ISIME, pp. 450
  • Matteo d’Acquasparta tra Dante e Bonifacio VIII, Rome 2008, Antonianum, pp. 200

Edizioni di atti di convegno

  • I conti Guidi tra Romagna e Toscana, Atti del Convegno (Poppi-Modigliana 2003), edited by F. Canaccini, 2008.

Edizioni critiche

  • Giovanni da Capestrano legge di astronomia, in Franciscana, VIII (2006), pp. 293-331. Contiene l’edizione critica della inedita Questio de duratione mundi

Articoli

  • Manipolare le fonti per “andare oste ad Arezzo”, in Ricerche Storiche 2023, di prossima pubblicazione.
  • “Excommunicatos pro eo quod Manfredo auxilium prestiterunt” Scomunicare o interdire a motivo del sostegno politico offerto a sovrani indegni, in Fulmen. Excommunication et autres sanctions spirituelles dans le temps long de la tradition chrétienne, a cura di Julien Théry, 2024 di prossima pubblicazione nella collana "Micrologus" oppure nella "Collection de l'Ecole française de Rome".
  • “È lecito agire criminaliter contro qualcuno?” Una inedita Quaestio quodlibetalis di Giovanni Regina di Napoli, in Studi Medievali,  CISAM, 2022.
  • Buondelmonte nell’Eden: una rilettura genesiaca per giustificar e il fazionalismo a Firenze, in Storia della Chiesa in Italia, 2022, n. 2, p. 469-488.
  • La condanna degli Uberti, in “Annali d’Italianistica” XXXIX, 2021, pp. 87-114
  • Un inedito “ritratto” di Pier Saccone Tarlati, Annali Aretini XXVII, Arezzo 2019-20, pp. 43-74
  • 1361: un condottiero inglese in Italia, in Storia Mondiale dell’Italia, Laterza 2017, pp. 299-303.
  • Michele minorita, Michele da Calci. Combattere per la libertà, in Storia della Spiritualità Francescana, secc. XIII-XVI, vol. I, a cura di M. Bartoli w. Block, A. Mastromatteo, Bologna 2017, pp. 379-392.
  • Sulle origini fondane dell’astrologo Giovanni Paolo, in Annali del Lazio Meridionale, a. XV-1, n. 29, giugno 2015, pp. 69-74
  • Battaglie di immagini tra Guelfi e Ghibellini nella Toscana comunale, in Studi Medievali, CISAM 2012.
  • Ranieri dei Pazzi del Valdarno, voce in Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 81, Treccani
  • La città di pietra, in Arezzo nel Medioevo (edd. G. Cherubini, F. Franceschi, A. Barlucchi), 2012
  • Bonifacio VIII e il tentativo di annessione della Tuscia, in “Bullettino storico italiano per il Medioevo”, 112, Rome 2010, pp. 477-501
  • Benevento, Crema, Faenza, Lucera, Meloria, Milan, Montaperti, Nocera, Parma, Roger II, Sicilian Vespers, Tagliacozzo in Oxford Encyclopedia of Medieval Warfare, Oxford University Press, 3 voll., NY, 2010
  • La campana del palazzo pretorio, Figline 2008, Microstudi
  • Arezzo basso medievale: urbanistica e territorio, in Ricerche storiche XXXVIII, 1, 2008, pp. 85-97
  • Giovanni da Capestrano legge di astronomia, in Franciscana, VIII (2006), pp. 293-331. Contiene l’edizione critica della inedita Questio de duratione mundi
  • Un nuovo documento sui ghibellini fiorentini nel Duecento, in Bollettino della deputazione di storia patria per l’Umbria, CIII, I (2006), pp. 51-60
  • Rapporto contado e città nel territorio aretino al tempo di Guido Tarlati, in Annali aretini, X (2003), pp. 155-170
  • Parroci e pievani nel territorio aretino agli inizi del Trecento, in “Antonianum”, LXXVIII, 4 (2003), pp. 693-703

Articoli da Atti di Convegni

  • Essere (filoimperiali) o non essere? Questo è il dilemma. Relazioni politiche fra i conti Guidi, Dante e l’imperatore Enrico VII a partire dal cosiddetto “trittico Battifolle” (epp. VIII-X), in Le lettere di Dante, Ambienti culturali, contesti storici e circolazione dei saperi, curr. A. Montefusco e G. Milani, Berlin 2020, pp. 455-472.
  • Giovanni Regina: A Theologian at the Court of King Robert in Naples During Boccaccio’s Time, in Boccaccio and His World, Proceedings of the Third Triennial Meeting of the American Boccaccio Association. Duke University,
    September-October 2016. Edited by V.Cappozzo, M. Eisner and T. Kircher, Helitropia 15 (2018), pp. 161-172.
  • Bandiere, Sigilli e Simboli. “A New Model Army” del Medioevo toscano, in NUME, (II ciclo di Studi Medievali, Atti del Convegno 27-28 maggio 2017, Firenze), pp. 166-181.
  • Un Mondo senza Medioevo, in Visioni Mediterranee. Itinerari e migrazioni culturali (edd. M. Marino-G. Spani), Lanciano 2016, pp. 187-202.
  • Gli Uberti di Firenze: dall’apice al tracollo, in La Fusta-vol. XXII Journal of Italian literature and Culture, Fall 2014-Rutgers, School of Arts and Sciences.
  • Figline e i Ghibellini, in Il castello, il borgo e la piazza. I mille anni di storia di Figline Valdarno, 1008-2008, Atti del convegno di Figline Valdarno (14-15 novembre 2008), pp. 85-93, Florence 2012
  • Restano i termini, mutano i significati: Guelfi e Ghibellini. L’evoluzione semantica dei nomi delle fazioni medioevali italiane, in Lotta politica nell’Italia medievale, Rome 2010, pp. 85-94
  • I Guidi e Bonifacio VIII, in Atti del Convegno I conti Guidi tra Romagna e Toscana, edited by F. Canaccini, 2008, pp. 139-156
  • La “Questio de duratione mundi” di G. Paolo da Fondi, in Atti del V convegno storico internazionale, Capestrano 2003, pp. 71-81