Manuela Aviva Garribba

invia a...

share icon
share icon

Città

Roma

Manuela Aviva Garribba

share icon

Curriculum vitae

 

Si è laureata in Lingue presso l'università La Sapienza di Roma e dottorata in Filologia Romanza e Italiana presso l'Università di Padova. Dal 2015 è professoressa associata di Lingua Spagnola (L-LIN07) presso la Libera Università Maria Ss. Assunta di Roma (Facoltà di Lettere, oggi Dipartimento di Scienze Economiche, Linguistiche e Politiche). In precedenza (dal 2006 al 2009) è stata ricercatore n.c. presso la Facoltà di Lingue dell’Università “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara e successivamente (2009-2015) ricercatore conf. presso la LUMSA. Come docente a contratto ha tenuto corsi per la Laurea Triennale che per la Laurea Specialistica presso l’Università “La Sapienza” di Roma (sia di Letteratura spagnola che di Lingua spagnola) ed è stata docente a contratto presso il Master di II livello in Traduzione specializzata dell’Università “La Sapienza” di Roma. È stata ed è titolare di ricerche finanziate dalle Università di Chieti-Pescara e dalla Libera Università Maria Ss. Assunta ed ha partecipato come membro a ricerche finanziate dal MIUR (Co-Fin MIUR 2002, 2004, 2012 e 2018 e Azioni integrate Italia-Spagna 2004 e  2006).

 Ha partecipato all’organizzazione di tre convegni internazionali  (“Canzonieri Iberici”, Padova e Venezia 25-27 maggio 2000, “Filologia dei Testi a Stampa, area iberica”, Pescara 20-22 novembre 2003, e “XVII Congreso de la Asociación Internacional de Hispanistas, Roma 19-24 luglio 2010), e ha atteso alla pubblicazione dei relativi Atti. E’ membro del comitato di redazione della Collana Terra Iberica (Aracne editore, Roma) e delle riviste "Cultura Neolatina" e "Tipofilologia". Dal 2003 è redattore per l’area castigliana del “Boletín Bibliográfico” della Asociación Hispánica de Literatura Medieval.

   Ha presentato comunicazioni a convegni in Italia, Spagna, Inghilterra, Germania, Argentina, Israele e Messico. Ha tenuto delle lezioni presso l’Universidad Austral di Buenos Aires e presso l'Università Complutense di Madrid.

    Sul fronte delle ricerche si è occupata del Romancero di tradizione orale moderna, e in particolare di quella giudeo-spagnola dei Balcani. Si è anche occupata del Romancero antico di tradizione scritta, e ha esteso le ricerche a un particolare filone della tradizione scritta antica del Romancero , quello dei pliegos sueltos , di cui ha studiato soprattutto la rubricatura e con essa l’ordinamento e la selezione antologica dei materiali pubblicati. Si è occupata inoltre in diversi lavori di lirica tradizionale ispanica, studiandone gli aspetti metrici e linguistici e quelli tematici.

 Un altro campo di studio è quello riguardante la prima traduzione del Canzoniere di Petrarca in spagnolo (1591), tema della sua tesi di dottorato. Di tale traduzione ha realizzato l’edizione, oltre ad averla studiata in modo approfondito in diversi lavori di carattere sia linguistico che storico-letterario. In quest’ambito si è occupata anche della diffusione del petrarchismo in Perù nel Cinquecento.

Ha poi studiato il fondo spagnolo della Collezione Buonaparte conservata nella Newberry Library di Chicago, ricca di importanti volumi di tema linguistico.

Si è anche occupata di un testo della narrativa agiografica medievale in prosa, El Cuento de la Santa Emperatriz de Roma , analizzandone i rapporti con la fonte francese (Miracles de Notre Dame di Gautier de Coinci)  e le modalità narrative comuni e distintive.

Ha fatto parte del gruppo di revisori della traduzione italiana della prima parte del Don Quijote de la Mancha di Miguel de Cervantes in occasione del IV° Centenario della pubblicazione (1605-2005), (Pescara, Libreria dell’Università, 2005) e della II Parte (2015) pubblicata dall'ed. Mucchi, volumi entrambi coordinati da P. Botta. è anche autrice di alcuni articoli su aspetti linguistici e traduttivi del Don QUijote.

Ha tradotto in spagnolo saggi di tema storico-letterario di M.A. Visceglia e A. Quondam e G. Delille e ha curato la versione italiana di una raccolta di microracconti di José Maria Merino (La glorieta de los fugitivos). Ha inoltre pubblicato diversi lavori sul genere del microrrelato in ambito spagnolo.

Attualmente studia alcuni canzonieri del XVII secolo conservati in biblioteche romane di cui sta preparando l'edizione. Parallelamente si occupa anche di microrrelato ispanico, un genere contemporaneo che è l'oggetto di diversi progetti di ricerca di cui è stata ed è responsabile presso la LUMSA.

Orari di ricevimento

Orario di ricevimento. PROSSIMI RICEVIMENTI: 12/2 h.15.00-17.00

Orario dal 19 febbraio:  Mercoledì 12.00-13.00  Giovedì 11.30-12.30

Se si sceglie il ricevimento online è necessario mandare una mail, altrimenti non c'è bisogno di prenotare.   Link per ricevimento online: meet.google.com/sas-usus-ebh 

 

 

 

Didattica e insegnamenti

Insegnamento Anno accademico CFU

LABORATORIO DI SCRITTURA E ABILITA' ARGOMENTATIVE

2023 / 2024

3

LETTERATURA SPAGNOLA

2023 / 2024

6

LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA 1

2023 / 2024

12

LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA 2

2023 / 2024

12

LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA 3

2023 / 2024

12

LINGUA SPAGNOLA

2023 / 2024

9

SPANISH LANGUAGE FOR INTERNATIONAL RELATIONS

2023 / 2024

6

LABORATORIO DI SCRITTURA E ABILITA' ARGOMENTATIVE

2022 / 2023

3

LETTERATURA SPAGNOLA

2022 / 2023

6

LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA 1

2022 / 2023

12

LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA 2

2022 / 2023

12

LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA 3

2022 / 2023

12

LINGUA SPAGNOLA

2022 / 2023

9

SPANISH LANGUAGE FOR INTERNATIONAL RELATIONS

2022 / 2023

6

CULTURA E POLITICA SPAGNOLA

2021 / 2022

6

LABORATORIO DI SCRITTURA E ABILITA' ARGOMENTATIVE

2021 / 2022

3

LETTERATURA SPAGNOLA

2021 / 2022

6

LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA 1

2021 / 2022

12

LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA 2

2021 / 2022

12

LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA 3

2021 / 2022

12

LINGUA SPAGNOLA

2021 / 2022

6

LINGUA SPAGNOLA

2021 / 2022

9

SPANISH LANGUAGE FOR INTERNATIONAL RELATIONS

2021 / 2022

6

Ricerca

Tutte le pubblicazioni

  • Garribba, A., Botta, P., Vaccari D. (2023). Cinco poemas de Padilla en la versión del ms. Reg.lat. 1635,. Revista de Cancioneros impresos y manuscritos, vol. 12, p.214 - 248

  • Garribba A (2022). 10. Corre, corre, corre. (a cura di) Patrizia Botta, Poesía y música en la Roma barroca. El cancionero español Corsini 625. p.193 - 200 , ISBN: 978-88-207-6950-5

  • Garribba, A (2022). 13. Si queréis que os enrame la puerta . (a cura di) Patrizia Botta, Poesía y música en la Roma barroca. El cancionero español Corsini 625. p.218 - 230 , ISBN: 978-88-207-6950-5

  • Garribba A (2022). 17. Ay que no oso. (a cura di) Patrizia Botta, Poesía y música en la Roma barroca. El cancionero español Corsini 625. Napoli:Liguori, p.260 - 276 , ISBN: 978-88-207-6950-5

  • Garribba, A (2022). 20. ¿Hay quién me quiera comprar...?. (a cura di) Patrizia Botta, Poesía y música en la Roma barroca. El cancionero español Corsini 625. Napoli:Liguori, p.290 - 297 , ISBN: 978-88-207-6950-5

  • Garribba A (2022). 24. Tal es la esperanza mía. (a cura di) Patrizia Botta, Poesía y música en la Roma barroca. El cancionero español Corsini 625. p.344 - 349 , ISBN: 978-88-207-6950-5

Mostra tutte