image-Tutti
  • Dipartimenti e Città
  • Biblioteche
  • Sostieni la LUMSA
  • Siti web LUMSA
  • Contatti
  • Mi@Lumsa
image-Tutti
search
icon open menu
profile picture Marco Carone

Marco Carone

invia a...

share icon
share icon

Ruolo

Docente a contratto

Città

Palermo

Dipartimento

GEC (Palermo)

Corso di Laurea

Giurisprudenza (Palermo)

Marco Carone

share icon

Curriculum vitae

Curriculum vitae et studiorum

di Marco Carone

 

Nato il 6 febbraio 1990 a Messina (ME)

Cell: 3286126186

email: mcarone@unime.it; m.carone2@lumsa.it; marcocarone914@gmail.com;

 

A) Titoli di studio e abilitazioni professionali

Diploma di Maturità Classica conseguito presso il Liceo “Tommaso Campanella” di Reggio Calabria (RC) con la votazione di 80/100.

Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l’Università degli Studi di Messina il 21 dicembre 2018 (tesi in Diritto parlamentare dal titolo “Il ballottaggio nella legislazione elettorale italiana”, relatore: Chiar.mo Prof. G. D’Amico).

Laurea in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni conseguita presso l’Università degli Studi di Messina il 19 luglio 2020 (tesi in Storia delle Istituzioni politiche dal titolo “Il principio di autonomia regionale dal primo dopoguerra all’Assemblea costituente. Il contributo di Luigi Sturzo e Gaspare Ambrosini ”, relatore: Chiar.ma Prof.ssa D. Novarese).

Abilitazione all’esercizio della professione forense conseguita presso il Foro di Messina il 26 settembre 2022.

Diploma di “Scuola di Alta formazione politica”, conseguito il 10 giugno 2022 nell’ambito di 30 borse di studio messe a bando dall’Istituto Luigi Sturzo – Roma (RM).

 

B) Esperienze accademiche e professionali

Da novembre 2023 è docente a contratto in "Storia del diritto medievale e moderno" nell’ambito del corso di laurea magistrale in giurisprudenza (LMG/01) presso il Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Comunicazione dell’Università LUMSA di Palermo.

Da ottobre 2023 è cultore della materia “Storia, Pubbliche Amministrazioni e Processi di Innovazione” (Chiar.ma Prof.ssa D. Novarese) nell’ambito del corso di laurea triennale L-14 in “Diritto delle Nuove Tecnologie” presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche dell’Università degli Studi di Messina.

Da ottobre 2023 è cultore della materia “Storia delle Istituzioni Politiche” (Chiar.ma Prof.ssa D. Novarese) nell’ambito del corso di laurea magistrale LM-84 in “Scienze Storiche, Società, Culture e Istituzioni d’Europa” presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università degli Studi di Messina.

Da marzo 2023 è tutor didattico presso la “Scuola di Alta formazione politica” dell’Istituto Luigi Sturzo – Roma.

Da novembre 2022 è cultore della materia “Istituzioni e organizzazioni politiche” (Chiar.ma Prof.ssa D. Novarese) nell’ambito del corso di laurea triennale L-20 in “Comunicazione digitale e marketing” presso la LUMSA di Palermo.

Nell’anno accademico 2021/2022 è stato tutor didattico-specialistico in materie storiche e giuridiche (diritto privato, diritto costituzionale) (100 ore da svolgere entro il 28 febbraio 2022, in osservanza al Regolamento Quadro emanato con D.R. prot. n. 82452 del 28 giugno 2021) rivolto agli studenti del Dipartimento di Scienze politiche e giuridiche dell’Università degli Studi di Messina.

Nell’anno accademico 2020/2021 è stato tutor didattico-specialistico in materie storiche e giuridiche (diritto privato, diritto costituzionale) (89 ore), nell’ambito del progetto “Fondo sostegno giovani (d.m. 1047/2027 art. 3) e rivolto agli studenti del Dipartimento di Scienze politiche e giuridiche dell’Università degli Studi di Messina.

Da ottobre 2020 è iscritto al XXXVI ciclo di Dottorato di ricerca in Scienze politiche presso il Dipartimento di Scienze politiche e giuridiche dell’Università degli Studi di Messina.  Il suo progetto di ricerca verte principalmente sulla nascita della Democrazia cristiana in Sicilia tra il Fascismo e la Liberazione (tutor: Chiar.ma Prof.ssa D. Novarese).

Da luglio 2020 è componente del direttivo di AIGA (Associazione Italiana Giovani Avvocati) – Sezione di Messina, con delega ai rapporti con l’Università e all’organizzazione di eventi formativi.

Nel marzo 2020 è stato nel comitato organizzativo del corso di formazioneRedazione di atti e pareri legali in materia di diritto civile, penale e amministrativi” organizzato dall’Associazione giovani Avvocati (AIGA) – Sezione di Messina di cui è attualmente componente del direttivo.

Da settembre 2018 sino ad aprile 2020 ha svolto la pratica forense nel settore penale, civile e bancario.

Da aprile a giugno 2017 è stato tirocinante presso il Comune di Messina svolgendo un’attività di assistenza e redazione pareri a supporto del Gruppo consiliare “Sicilia Futura”.

Contatti

 

 

Orari di ricevimento

In presenza, venerdì h. 11.00 - 12.00 (sala docenti), in alternativa è possibile concordare con il docente un appuntamento da remoto (google meet).

 

Didattica e insegnamenti

Insegnamento Anno accademico CFU

STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNO

2023 / 2024

9

Tutte le pubblicazioni

  1. Tra federalismo e decentramento autarchico: il “sistema intermedio” di Gaspare Ambrosini, in Studium, anno 118 - mar./apr. 2022 - n.2, pp. 196-215;

 

  1. Il turismo di ritorno in Sicilia. Il “caso Sambuca” e l’esperienza dell'attrice italo-americana Lorraine Braccoin Turistica 2021, anno XXX-2021, n. 4 pp. 65-68;

 

  1. Tra emergenza e propaganda: l’operazione Mori in Sicilia (1925-1929) e la costruzione del consenso al regime, in “La Razòn Històrica”, anno 2022, n. 56, pp. 234-241;

 

  1. Sicilia 1943: l’applicazione dell’indirect rule di fronte alla “complessità” dell’isola agli albori dell’occupazione, University Press, Messina 2021, pp. 119-142.

 

  1. La “green wave” nell’Italia degli anni ’80 dalle prime “liste verdi” all’istituzione del Ministero dell’Ambiente (1980-1987), University Press, Messina 2023.

 

Recensioni

  1. M. Invernizzi, “L’Opera dei Congressi (1874-1904), Profili biografici dei principali protagonisti”, D’Ettoris Editori, Crotone 2022, in “Storia e Politica” Rivista quadrimestrale, anno XIV-2022, n. 3, pp. 677-679;

 

  1. G. Campagna, “Ad decus et gloriam civitatis. Religione civica e lotta municipale nella Sicilia moderna”, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2022, in “Storia e Politica” Rivista quadrimestrale, anno XV-2023, n. 2 pp. 362-365.

 

 

Contributi in corso di pubblicazione

  1. Alle origini della democrazia cristiana in Sicilia: tra clandestinità e Liberazione (1941 – 1946), contributo già discusso il 23 giugno 2022 alla John Hopkins University (SAIS) di Bologna in occasione del workshop dal titolo “La costruzione della Democrazia in Italia 1943-1964”;

 

  1. Il travagliato cursus studiorum di Attilio Salvatore: una storia ritrovata (1908-1921), contributo presentato in occasione del convegno “La memoria ritrovata. Il patrimonio archivistico dell’Università degli Studi di Messina. Tra esigenze di conservazione e prospettive di ricerca” il 4, 5 maggio, Aula Magna, Palazzo del Rettorato dell’Università degli Studi di Messina;

 

  1.  Nuove forme di comunicazione: la retorica fascista nei discorsi inaugurali dei Rettori dell’Ateneo messinese (1921-1943), contributo presentato il 5 febbraio 2024 al convegno “Ringraziando fascisticamente” Cronache di ordinaria quotidianità nelle carte d’archivio delle Università del Ventennio, Messina, 5-7 febbraio 2024, Aula Cannizzaro, Palazzo del Rettorato dell’Università degli Studi di Messina, (in corso di pubblicazione).

 

C) Organizzazione di convegni a carattere scientifico

 

1)        I Edizione della Student conference organizzata dal dottorato in Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Messina dal titolo “La questione Mediterraneo. Tradizioni, cambiamenti e prospettive”. Nell’ambito di tale evento, tenutosi il 13, 14 e 15 ottobre 2021, si è presentato un contributo dal titolo “Sicilia 1943: l’applicazione dell’indirect rule di fronte alla “complessità” dell’isola agli albori dell’occupazione”;

 

2)        II Edizione della Student conference organizzata dal dottorato in Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Messina dal titolo “Democrazia. Tra crisi e nuove sfide”. Nell’ambito di tale evento, tenutosi il 26, 27 e 28 ottobre 2022, si è presentato un contributo dal titolo “Alle origini della democrazia cristiana in Sicilia: tra clandestinità e Liberazione (1941 – 1946)”;

 

3)        III Edizione della Student conference organizzata dal dottorato in Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Messina, dal titolo “Identità europea. Storia, tradizione, innovazione”. Nell’ambito di tale evento, tenutosi il 26, 27 e 28 ottobre 2023, si è relazionato sul tema dal titolo “Il contributo dei cattolici nel processo di integrazione europea. Dai trattati di Roma al trattato di Maastricht (1957-1992)”;

 

4)        Convegno dal titolo “Ringraziando fascisticamente. Cronache di ordinaria quotidianità nelle carte d’archivio delle Università del Ventennio”. Nell’ambito di tale evento, tenutosi il 5, 6 e il 7 febbraio 2024, presso l’Università degli Studi di Messina si è presentato un contributo dal titolo “Nuove forme di comunicazione: la retorica fascista nei discorsi inaugurali dei Rettori dell’Ateneo messinese (1921-1943)”.